Palazzo Malfatti-Azzolini

Arredi fastosi e architetture neoclassiche

Nel cuore del borgo barocco di Ala, il palazzo delimita uno dei lati della centralissima Piazza San Giovanni. Malfatti e Azzolini, sono i nomi delle famiglie che si sono succedute nella proprietà di questo prestigioso edificio in stile neoclassico. I Malfatti, originari di Verona, rappresentano storicamente la più antica casata nobile di Ala.

Il palazzo presenta una facciata grandiosa ed imponente, questo edificio è dotato di un timpano nella parte superiore della facciata che supera in altezza gli altri edifici della piazza. Con questo particolare, i nobili Malfatti volevano dimostrarsi più grandi ed importanti sia della Chiesa che, soprattutto, del Civico Magistrato.

Il palazzo ha la forma di una grande “L”: la base larga si affaccia sulla piazza, mentre verso sud la pianta si assottiglia fino ad aprirsi su un ampio giardino con fontana. Di qui, un portico vasto e maestoso permette l’accesso al piano nobile attraverso un’elegante scala a linee curve. Il passamano è ricoperto in seta, prodotta ad Ala.

Salendo, ammira i preziosi affreschi e stucchi settecenteschi delle sale al piano nobile. Di particolare fascino il salone principale, affacciato sulla piazza, con soffitto affrescato, camino in marmo e serramenti originali. Tutto testimonia la volontà di grandezza.

Le sale laterali hanno pareti ricoperte di pregiate sete da parati di colore giallo, verde e rosso. Notevoli i pavimenti a quadrotti con legni di tinte e disegno diversi.

Dall’imponente androne si passa al cortile dove si affacciano le antiche scuderie, per poi raggiungere la serra ed il grande giardino.

Info e mappa

Palazzo Malfatti-Azzolini

Piazza San Giovanni
38061 Ala (TN)

T: +39 0464 674068 (Per visite guidate su prenotazione - Ufficio attività culturali e turistiche del Comune di Ala)

cultura@comune.ala.tn.it
www.comune.ala.tn.it

Richiedi informazioni

Richiedi info