Distertori, internati, eroi

Attenzione, questo evento è scaduto! Scopri gli altri eventi

Quando?

A Brentonico storia e storie dalla Grande Guerra

Una rassegna per rievocare la Prima guerra mondiale nell’anno del suo Centenario. La Grande storia raccontata attraverso le piccole storie delle popolazioni locali.

“Disertori, internati, eroi. Storia e storie” si colloca nella cornice della commemorazioni per il Centenario della Prima Guerra Mondiale in Vallagarina.

Il conflitto del 1914-1918, accanto alle celebrate battaglie, alla tragedia di interi popoli, alle spartizioni di territori fra le potenze che vi presero parte, ha  significato anche profondi sconvolgimenti fisici ed emotivi nelle singole persone: militari impegnati nelle operazioni belliche e civili che da quelle stesse operazioni furono travolti. Tutte le comunità del Trentino meridionale, attraversato allora dal fronte della Grande Guerra, vi furono pesantemente coinvolte. Ed è proprio alle piccole, ma non per questo irrilevanti, storie delle popolazioni locali che si rivolge l’indagine, promossa dall’Assessorato alla Cultura e dalla Biblioteca Comunale di Brentonico.

In calendario:

  • la mostra fotografica “Volontari cecoslovacchi con l’esercito italiano sul Monte Baldo durante la Prima Guerra Mondiale”, a cura della SAT di Brentonico e del Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto, visitabile presso le sale di Palazzo Eccheli Baisi.
  • la conferenza omaggio al I Battaglione del 34° Reggimento cecoslovacco, che combatté gli Austro-Ungarici  proprio sul Monte Baldo Trentino. Cronaca ed immagini a cura della S.A.T di Brentonico. Martedì 22 settembre ore 20:30 presso la sede S.A.T.
  • la presentazione del libro “Intrecci, stralci di narrazioni familiari sullo sfondo della piccola Europa” di Micaela Bertoldi realizzato in collaborazione con la Fondazione Museo Storico del Trentino. Mercoledì 23 settembre  ore 20:30 a Palazzo Eccheli Baisi
  • lo spettacolo “Attenti alle austriache, storia di Olivia e Fannj, internate in Italia”, di e con Maria Giuliana d’Amore,  che offrirà uno spaccato delle divisioni familiari che la Grande Guerra ha portato in Trentino. Giovedì 24 settembre ore 20:30 al Teatro Monte Baldo
  • la messa in scena a cura della Compagnia delle Nuvole de “Il Disertore”, dramma ispirato dal diario e dalla storia vera di Emilio Fusari, montanaro di Brentonico inviato al fronte con la milizia austro-ungarica. Accompagnamento musicale del Rantegant Trio. Venerdì 25 settembre ore 20:30 a Palazzo Eccheli-Baisi 
  • la cerimonia di scopertura della targa ripristinata della sede del Comando del I Battaglione del 34° Reggimento cecoslovacco. Con la partecipazione dei rappresentanti dell’Ambasciata e del Ministero della Difesa della Repubblica Ceca a fianco delle Autorità italiane. Sabato 27 settembre ore 15:00 in località Frugnoni.

Tutti gli spettacoli e le celebrazioni in programma sono ad ingresso gratuito.

Info e mappa

Ufficio Turistico di Brentonico

Via Roma, 60

T: 0464 395149

brentonico@visitrovereto.it

Download:

Ingresso

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero e gratuito

Attenzione, questo evento è scaduto! Scopri gli altri eventi