Notte verde e Cena in bianco e verde

Attenzione, questo evento è scaduto! Scopri gli altri eventi

Dove? Centro storico Rovereto

Quando?

Un emozionante evento dedicato al vivere sostenibile con Cena in bianco e verde

La Notte Verde anima il centro storico di Rovereto con attività per i più piccoli, per i giovani e per gli adulti. Assicurati un posto per la Cena in bianco e verde per una serata di primavera davvero magica.

Notte verde

Benessere, bicicletta e botanica

La Notte Verde anima il centro storico di Rovereto da mattina a sera con attività per tutti i gusti. Intrattenimenti, installazioni, conferenze e momenti di laboratorio e di incontro dedicati all’attenzione, all’ambiente e alla sostenibilità. La Notte Verde è un’occasione per stare insieme e condividere riflessioni che riguardano il nostro futuro, il futuro delle nostre città.

Quest’anno la Notte Verde si svolge sviluppando il triplice tema del Benessere, della Mobilità e della Botanica. Essere sostenibili significa salubrità, movimento e cura. Cura del corpo e delle piante, movimento inteso come rinnovamento di coscienza ma anche mobilità sostenibile.

“Una notte che si colora di verde è un tempo sospeso, nel quale la città riallaccia il dialogo con la natura”.

Scopri il programma completo!

Il programma della Notte Verde in pillole

Piazza delle Erbe ospiterà il mercato biologico a cura delle aziende agricole del territorio.

Il venerdì in piazza del Mart trova luogo la parola in musica in “Botanica”, un progetto musicale ideato da Aboca con i Deproducers (Vittorio Cosma, Riccardo Sinigallia, Gianni Maroccolo, Max Casacci) e il prof. Stefano Mancuso. Tra gli scaffali della biblioteca civica puoi scoprire rari e preziosi volumi per scovare gli antichi saperi riguardo piante e fiori medicali.

Salute e benessere passano attraverso l’alimentazione e il movimento, in una terra meno inquinata che si nutre di energie meno invasive.
Tra gli eventi di rilievo il talk show di Progetto Manifattura e Polo Meccatronica sulla mobilità sostenibile e le biciclette. Un evento per celebrare i 200 anni della nascita del mezzo di trasporto più bello del mondo e discutere con esperti sui legami tra benessere, sviluppo territoriale e innovazione.

Fuori dell’abitato il bosco della città si anima di suoni con “Inbosco”: musica dal vivo, dj set, spettacoli di giocoleria, attività per bambini, proposte sportive e culturali e gustosissimi piatti.

Nel centro storico, nella sala del Caminetto di Palazzo Todeschi, le voci dei poeti antichi e moderni raccontano la natura e la sua perdita in “Poesia verde”.
Nella convivialità della Cena in bianco e verde, la città riallaccia i legami e sperimenta alternative alimentari virtuose.

Cena in bianco e verde

  • Cos’è? Una tavolata lunga più di 500 metri nelle vie e nelle piazze del centro storico: piazza San Marco, via Rialto, piazza Battisti, via Mazzini, via Garibaldi, largo della Croce, via Scuole. Dalle atmosfere cromatiche – il bianco e il verde – all’attenzione per l’ambiente, un’occasione imperdibile per omaggiare le cinque E: etica, estetica, educazione, eleganza ed ecologia e condividere il piacere di stare e mangiare insieme.
  • L’allestimento. I tavoli saranno addobbati con erbe aromatiche: basilico, salvia, maggiorana, timo, rosmarino, melissa, dragoncello, origano, erba cipollina, lavanda, menta. Ogni tavolo avrà dei segnaposto, un vaso di pianta aromatica e dei vasi in vetro con candele bianche.
  • Cosa si mangia. Potrai scegliere tra due piatti che i ristoratori di Rovereto e Vallagarina prepareranno con passioni e creatività: un piatto vegetariano con focaccia a base di patate, verdure biologiche e erbe di campo e un piatto a base di carne di maiale nostrano cotto in misticanza di erbette, uvetta e pinoli. In tavola troverai un pane speciale che racchiude criteri di qualità, territorialità e autenticità.
  • Il bianco e il verde. I colori principali e padroni assoluti della scena saranno il bianco e il verde. Il verde comparirà sotto forma di erbe aromatiche, addobbi e luci e il bianco sarà il colore delle lunghe tovaglie, degli abiti e delle candele.
  • Il rispetto dell’ambiente. La cena in bianco e verde si propone di ridurre al minimo l’inquinamento e rispettare al meglio le “cinque E”: Etica, Estetica, Educazione, Eleganza ed Ecologia. 
  • I perché di questa cena. Per vivere insieme una serata semplice, come si usava una volta nei quartieri, nelle borgate, nei centri storici delle città, nei paesi, quando ogni motivo era buono per trovarsi e trascorrere del tempo conversando in amicizia nei cortili e nelle strade, attorno ad un tavolo. Per alimentare il sentimento di appartenenza ad un territorio e dare senso all’idea del “noi”.
    Tradizione, amicizia, amore per il bello, condivisione e rispetto saranno i valori in tavola.


Poche semplici regole

  • Iscriviti (anche online qui) e scegli uno dei due piatti (vegetariano o a base di carne) preparati dai ristoratori locali.
  • Porta con te tovaglioli bianchi in stoffa, piatti in ceramica dai colori chiari, bicchieri in vetro (plastica, carta e lattine sono vietati) e caraffe di vetro da riempire alle fontane.
  • Non portare bottiglie d’acqua in plastica, porta invece con te brocche e bottiglie di vetro da riempire alle fontane.
  • Sono vietati i superalcolici, ma largo spazio a vini e bibite dai colori chiari che potrai portarti da casa o acquistare lasciandoti guidare dalle proposte di ristoranti e bar. Saranno presenti alcune cantine del territorio con il Trento DOC e il Marzemino.
  • Per vestirti scegli abiti bianchi e dai colori chiari, con qualche piccolo dettaglio verde. Anche l’abbigliamento è un particolare importante in questa splendida serata.
  • Finita la cena sparecchia il tuo tavolo e ricordati di portar via i tuoi rifiuti.

 

Info e mappa

Consorzio Rovereto IN Centro

Corso Bettini, 64 – 38068 Rovereto TN

T: 0464 424047
M: 331 4127321

info@roveretoincentro.com
www.roveretoincentro.com

In caso di maltempo l’evento sarà rinviato a sabato 3 giugno 2017.

Social:

Download:

Ingresso

Come partecipare alla Cena in bianco e verde

  • Iscriviti online cliccando qui o consegna il modulo cartaceo presso il punto INFO di piazza Battisti a partire del 22 maggio. Ti verrà chiesto di indicare quanti invitati siederanno insieme a te. Il costo per ogni commensale è di 10 euro (in caso di mancata partecipazione il pagamento non potrà essere restituito).
  • Il giorno della cena (a partire dalle ore 10 e fino alle ore 19.30) presentati nei punti di accoglienza dove ti sarà consegnato un buono con l’indicazione del tavolo e della postazione dove ritirare il piatto da te scelto.
  • A partire dalle ore 19.30 potrai sederti al tuo tavolo, che apparecchierai con i piatti, i bicchieri e le posate portati da te.
  • Siediti, accendi le candele e aspetta il via alla cena che comincerà alle ore 20.30.
  • Chiacchiera, conosci i tuoi vicini, assapora i piatti e la serata e lasciati coinvolgere dagli intrattenimenti.
  • E’ possibile rimanere al proprio tavolo fino alle ore 23.30 per poi continuare la serata passeggiando in centro storico.

Attenzione, questo evento è scaduto! Scopri gli altri eventi