Le erbe aromatiche, i fiori e lo zafferano

Le vallate e i prati della Vallagarina sono l’ambiente ideale per la crescita, la coltivazione e la raccolta di aromatiche e spezie, vere e proprie figlie della natura.

Le particolari condizioni climatiche, permettono la raccolta di tartufo nero e di zafferano, spezia tipicamente mediterranea, e favoriscono la formazione di aromi naturali intensi e duraturi, che donano un gusto particolare a piatti e bevande.

Così come in Val di Gresta e nelle Valli del Leno, anche nel Parco naturale del Baldo, chiamato altresì Giardino d’Italia, crescono numerosissime specie di erbe officinali come menta, melissa, calendula, fiordaliso, lavanda e malva, usate sia nel campo alimentare che in quello della cosmesi. Pure i boschi e prati della Vallagarina sono ricchi di piante utilizzabili a scopo alimentare e officinali, come erba cipollina, acetosella, tarassaco, spinaci di montagna (il cosiddetto Buon Enrico), sambuco rosso, nocciole, ciliegi, uva spina e asperula, utilizzata (anche) per aromatizzare la grappa.

Vellutate all’aglio orsino, tortelli di tarassaco in crema di formaggi, insalate di erbe spontanee e fiori eduli, bavaresi allo zafferano, ma anche sciroppo con fiori di sambuco e tisane digestive, sono solo alcune delle prelibatezze che regalano i fiori e le erbe nei campi della Vallagarina, inebriando di sapori e profumi mente, olfatto e gusto.

Lo zafferano del Baldo

Lo zafferano, nota spezia preziosa, si ricava dai fiori del Crocus Sativus, un fiore dalle sfumature lilla e dai pistilli rossicci, caratterizzato da un inconfondibile colore giallo, un aroma intenso e da un sapore deciso. Può essere utilizzato per la preparazione di pietanze, pane e dolci. I bulbi piantati in estate, si raccolgono, una volta in fiore, nei mesi di ottobre e novembre. Colti a mano nelle prime ore del giorno e sempre a mano poi si separano i tre stimmi all’interno del fiore, che poi vengono fatti seccare su braci di legno pregiate e poi confezionati.

Richiedi informazioni

Richiedi info

I produttori di Rovereto e Vallagarina

Scopri

I produttori di Rovereto e Vallagarina

Scopri