Il tesoro dei Lodron

Il Museo Diocesano Tridentino di Villa Lagarina e la cappella di San Ruperto

C’è una famiglia che nel corso dei secoli ha lasciato il segno a Villa Lagarina e nel suo territorio: è la casata Lodron, che in questo territorio possedeva due castelli e un vasto feudo posto lungo la sponda destra dell’Adige.

Attraverso la figura di Paride Lodron, una vera e propria celebrità nel Trentino della prima metà del Seicento, questo video presenta due luoghi strettamente collegati alla storia della famiglia: il Museo Diocesano di Villa Lagarina, dove si conservano le preziose opere d’arte donate dai Lodron alla chiesa di Santa Maria Assunta, e la cappella di San Ruperto.

L’edificio, ornato da stucchi e lucenti dipinti su rame, è un vero e proprio ‘tempio dinastico’ dove si trova ripetuto moltissime volte lo stemma dei Lodron, il leone con la coda annodata in nodo d’amore.

Richiedi informazioni

Richiedi info