I paesi dei presepi

Dove? Nomi, Pomarolo, Nogaredo, Villa Lagarina

Quando?

Presepi nelle corti e nelle contrade, lungo le vie e nelle fontane

Nomi, Pomarolo, Nogaredo e Villa Lagarina si trasformano per oltre un mese nei paesi dei presepi. Una tradizione che racconta storie, identità e abilità artigiane.

Presepi nelle corti e nelle contrade, lungo le vie e nelle fontane. Opere d’arte di rara bellezza, da scoprire passeggiando nei centri storici dei borghi per imparare a cercare angoli nascosti e meravigliosi che fanno da cornice e accolgono le più belle rappresentazioni della Natività.

Nomi, il Presepe nel granaio

Dal 2 dicembre al 6 gennaio

Un presepe monumentale in stile napoletano, con alti edifici e popolato da oltre ottanta personaggi è la novità del Natale di quest’anno a Nomi. Ospitato nello storico edificio del granaio, il presepe rappresenta il fulcro degli allestimenti natalizi nel caratteristico paese affacciato sull’Adige. Gli antichi portali, le finestre dalle grate in ferro e le soglie in pietra ospitano altri cento presepi realizzati nelle più svariare forme espressive, che le luci all’imbrunire avvolgono di un fascino indimenticabile.

Pomarolo, i Presepi nel paese

Dall’1 dicembre al 6 gennaio

Il paese di Pomarolo, assieme alle famiglie, alle scuole, alle associazioni, ai gruppi e ai movimenti cittadini festeggia il Natale omaggiando la tradizione. Un percorso alla scoperta dei luoghi più antichi e suggestivi del borgo: corti, avvolti, portici, finestre e fontane, decorati da trenta scene della Natività, che diventano cornice e illuminano le opere d’arte in juta, materiali naturali e di riciclo, frutto del lavoro e della passioni di artigiani e artisti locali.

Nogaredo, i Presepi fra tradizione e modernità

Dall’8 dicembre al 6 gennaio

Lungo le vie, nelle piazze del centro storico, fra fontane e chiese gli abitanti del paese di Nogaredo ci accompagnano alla scoperta degli scorci più caratteristici del borgo, qui si trovano i presepi realizzati da grandi e piccini sia con i materiali della tradizione che con materiali di riciclo, che conferiscono uno squisito carattere contemporaneo all’inconfondibile immagine della Natività.

Villa Lagarina, i Presepi sulle fontane

Dall’8 dicembre al 6 gennaio

Una delle tradizioni popolari più sentite, il presepe e il mistero che avvolge la nascita di Gesù. Da molti anni associazioni, scuole materne, scuole elementari e semplici appassionati realizzano i loro presepi sulle fontane pubbliche che caratterizzano i borghi del fondovalle: Villa Lagarina, Piazzo, quello collinare di Pedersano e quello montano di Castellano. Tredici fontane con altrettanti presepi da scoprire in un suggestivo itinerario invernale di piazze, contrade, chiese, palazzi e scorci panoramici e naturali mozzafiato.

Richiedi informazioni

Richiedi info