Monte Baldo Experience

Dove? Parco Naturale Locale del Monte Baldo

Quando?

Escursioni dal Lago di Garda al Monte Baldo

Un comodo bus navetta che collega il Lago di Garda al Monte Baldo e che ti porterà fino ai principali punti di partenza di suggestive escursioni guidate

Per quattro giovedì d’estate sali a bordo del Monte Baldo Express, il bus navetta che parte da Torbole, passa per Nago, Mori e Brentonico, fino a raggiungere alcuni dei principali punti di partenza di panoramiche escursioni guidate nel Parco Naturale del Monte Baldo.

Rupi, rifugi militari e fiori

Giovedì 6 giugno

  • ore 9.00 Partenza da Torbole (controlla gli orari delle altre fermate)
  • ore 10.00 Partenza escursione dal piazzale Camping Polsa
  • ore 16.00 rientro nel piazzale di Baita Laghetto
  • ore 17.00 rientro a Torbole
  • Durata escursione:  6 ore soste comprese
  • Dislivello: 400 metri circa
  • Difficoltà: uscita facile, richiede impegno fisico moderato e sufficiente allenamento.
  • Abbigliamento e Materiale: comodo per camminare, scarpe da trekking o scarponcini, impermeabile, zaino e borraccia, qualcosa da mangiare.

Il sentiero si snoda tra i pascoli e i boschi tra Polsa e Bocca d’Ardole fino ad affacciarsi a picco sulla Valle dell’Adige salendo fra gallerie militari e ripidi tornanti, sovrastato da imponenti rupi rocciose. Lungo il percorso si scoprirà il difficile passato di questi luoghi, coinvolti come linea di fronte durante la Prima Guerra  Mondiale e come la natura si sia riappropriata celando rifugi e nascondigli militari nella splendida natura. Una comoda discesa dallo splendido panorama del Corno della Paura immergerà l’escursionista nella fresca faggeta fino al punto di partenza, Camping Polsa.

Incontri al Crepuscolo nel Parco del Baldo

Giovedì 4 luglio

  • ore 16.30 Partenza da Torbole (controlla gli orari delle altre fermate)
  • ore 17.30 Partenza dal Rifugio Graziani
  • ore 00.30 rientro al Rifugio Graziani
  • ore 01.30 rientro a Torbole
  • Durata escursione: 7 ore soste comprese
  • Dislivello: 550 metri circa
  • Difficoltà: uscita di media difficoltà, non adatta a bambini (minimo 14 anni). Massimo 10 iscritti
  • Abbigliamento e Materiale: comodo per camminare, scarpe da trekking o scarponcini, impermeabile, zaino e borraccia, cannocchiale o binocolo, pila frontale, giacca a vento.

Hai mai osservato la fauna selvatica nel suo ambiente naturale? E’ un incontro raro con qualcosa di magico. La guida vi condurrà nei luoghi dove questi incontri sono più facili e con l’ausilio di un binocolo e un briciolo di fortuna porterai a casa emozioni uniche. Si taglia il Monte Altissimo di Nago fino a raggiungere Malga Campo, poi una rapida salita porta a Bocca Paltrane per immergersi finalmente in discesa nella selvaggia Val del Parol. Possibilità di cenare al Rifugio Campei. Rientro dal panoramico sentiero che raggiunge Malga Campo e poi il Rifugio Graziani.

 

Giovedì 1 agosto

  • ore 16.30 Partenza da Torbole (controlla gli orari delle altre fermate)
  • ore 17.30 Partenza escursione dal sentiero 651 Bocca di Navene
  • ore 23.30 rientro al Rifugio Graziani
  • ore 00.30 rientro a Torbole
  • Durata escursione: 6 ore soste comprese
  • Dislivello: 550 metri circa
  • Difficoltà: uscita di media difficoltà, non adatta a bambini (minimo 14 anni). Massimo 10 iscritti
  • Abbigliamento e Materiale: comodo per camminare, scarpe da trekking o scarponcini, impermeabile, zaino e borraccia, cannocchiale o binocolo, pila frontale, giacca a vento.

Hai mai osservato la fauna selvatica nel suo ambiente naturale? E’ un incontro raro con qualcosa di magico. La guida vi condurrà nei luoghi dove questi incontri sono più facili e con l’ausilio di un binocolo e un briciolo di fortuna porterai a casa emozioni uniche. Si sale in cresta lungo il sentiero più bello fino al Monte Altissimo di Nago, affacciandosi al Lago di Garda da una parte e dominando la parte la Valle della Aviana dall’altra. Possibilità di cenare al Rifugio Damiano Chiesa, rientro dalla comoda strada militare in discesa.

 

Il Canyon del Torrente Sorna

Giovedì 5 settembre

  • ore 9.20 Partenza da Torbole (controlla gli orari delle altre fermate)
  • ore 10.00 Partenza escursione dalla Piazza di Cazzano
  • ore 16.00 rientro alla piazza di Cornè.
  • ore 16.40 rientro a Torbole
  • Durata: 5 ore soste comprese
  • Dislivello: 350 metri circa
  • Difficoltà: uscita medio/difficile, non tanto per l’impegno fisico ma per le dinamiche stesse dell’escursione. E’ necessaria un minimo di preparazione tecnica e fisica.
  • Abbigliamento e Materiale: comodo per camminare, scarponcini obbligatori per chi vuole fare il pezzo in acqua, impermeabile, zaino e borraccia, pila frontale, cambio completo, asciugamano, scarpe di ricambio, qualcosa da mangiare.

Ami l’avventura e non hai paura di sporcarti le mani? Ti annoiano le solite escursioni guidate su normali sentieri di montagna? Allora questa uscita fa per te! Un tuffo nel canyon scavato dal torrente Sorna alla scoperta di antiche miniere, ponti sospesi sopra scuri abissi, grotte fiabesche e lisce gole scavate e modellate dall’acqua. Discesa tra i vigneti sotto il borgo di Cazzano fino al Pont del Diaol, discesa su sentiero fino alle miniere di carbone, tratto in acqua nel torrente Sorna e risalita su mulattiera fino all’abitato di Cornè.

Vi aspettiamo sul Baldo per una indimenticabile “experience” !

Info e mappa

Ufficio Turistico di Brentonico

Via Filzi, 37

38060 Brentonico (TN)

T: 0464 395149

brentonico@visitrovereto.it

Iscrizioni entro le 12.00 del martedì antecedente l’attività.

Social:

Download:

  • Parco Naturale Locale del Monte Baldo
  • Altopiano di Brentonico
  • Garda Trentino
  • Family in Trentino

Ingresso

Bus navetta a/r + escursione guidata: € 15,00

 

Richiedi informazioni

Richiedi info