Il bramito del cervo

Dove? Riva di Vallarsa

Quando?

Ascoltare la natura nei boschi di Vallarsa

Una serata al cospetto del re dei boschi fra i panorami mozzafiato della Vallarsa, nel cuore delle Valli del Leno al confine con il Veneto. Ad aspettarti, una cena tipica e una facile passeggiata al chiaro di luna.

Tra la metà di settembre e la metà di ottobre per i cervi maschi adulti inizia la stagione degli amori in cui abbandonano la loro consueta vita solitaria e si mettono in viaggio alla ricerca di una compagna.

Accompagnato da un’esperta guida di territorio e da una guardia forestale locale, immergiti nel bosco in un silenzio fatto di mille rumori: foglie mosse dal vento, i versi degli uccelli, il canto dei grilli…poi, all’improvviso fra gli alberi, si sente un verso rauco e profondo. È il bramito del cervo.

È proprio in questo periodo dell’anno che la sera i cervi intonano il proprio canto d’amore per conquistare le femmine e allontanare gli altri pretendenti, un incredibile spettacolo della natura da vedere, ma soprattutto da ascoltare.

A corredo di questa escursione, potrai inoltre assaggiare i piatti tradizionali locali all’Albergo Ristorante Passo Buole e, se lo vorrai, potrai anche soggiornare in una delle accoglienti camere a disposizione, per trascorrere un intero weekend a contatto con la natura, la storia e i sapori della Vallarsa.

Menu:

  • Primo piatto: a scelta tra canederli oppure risotto ai funghi
  • Secondo piatto: a scelta tra tonco del pontesèl (spezzatino di carne mista) oppure tosella, con contorno di verdure di stagione
  • Dolce: Smacafam (torta di pane e mele) o strudel
  • 1/4 di vino della casa e 1/2 litro d’acqua.

Passeggiata:

Si parte dall’Albergo Ristorante Passo Buole a Riva di Vallarsa fino ad arrivare in località Bruni, passando davanti al Museo Etnografico. Da qui si continua su una strada forestale tra prati e boschi dove sarà possibile sentire il bramito dei cervi e, con un pò di fortuna, vederli pascolare. Si prosegue in salita tra i rumori del bosco e del torrente fino alla località Parmesan, un promontorio prativo che domina la Vallarsa dove si avrà un’altra opportunità di ascoltare il bramito.

  • Lunghezza: 3 km
  • Durata: 2 ore e mezza (soste comprese)
  • Dislivello positivo: 150 m circa
  • Difficoltà: itinerario facile adatto ad adulti e bambini a partire dai 6 anni.

Nel rispetto dell’art. 3 del Decreto Legge 23 luglio, n. 105, a partire dal 6 agosto 2021, per accedere a musei, luoghi della cultura, spettacoli aperti al pubblico e ristoranti sarà necessario esibire la Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) o presentare il referto negativo di un tampone rapido effettuato nelle 48 ore precedenti, insieme a un documento di riconoscimento. I bambini sotto 12 anni d’età possono entrare senza Green Pass e senza referto negativo di un tampone. Le disposizioni non si applicano ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.

Info e mappa

Azienda per il Turismo Rovereto e Vallagarina

Corso Rosmini, 21
38068 Rovereto (TN)

T: +39 0464 430363
F: +39 0464 435528

info@visitrovereto.it
www.visitrovereto.it

Social:

Orari

Orario: sabato 25 settembre dalle 19.00 alle 23.00 circa.

Ritrovo: ore 19.00 all’Albergo Ristorante Passo Buole per la cena, dopodiché seguirà la passeggiata notturna nel bosco per ascoltare il bramito del cervo.

Ingresso

Costo dell’esperienza: 

  • Cena + passeggiata: € 31 adulti, € 18 bambini 6-10 anni.
  • Pernotto in formula B&B (opzionale): € 45 adulti, € 25 bambini 6-10 anni.

Partecipanti: minimo 6, massimo 15 persone. Per questa esperienza, è prevista la partecipazione di adulti e bambini esclusivamente a partire dai 6 anni in su. Sono consigliati un abbigliamento caldo e comodo per la passeggiata, scarponcini o scarpe impermeabili (+ un cambio da lasciare in macchina), giacca a vento, torcia elettrica frontale o a mano, zaino e borraccia.

Iscrizioni: entro le ore 17.00 del giorno precedente l’attività. In caso di annullamento (deciso da Apt e per cause di forza maggiore) la quota di iscrizione verrà rimborsata.

*Al fine di garantire la sicurezza di tutti gli ospiti e gli operatori, ti chiediamo cortesemente di astenerti dall’usufruire dell’attività prenotata in presenza dei seguenti fattori di rischio:

  • Presenza di febbre superiore a 37.5
  • Presenza di sintomi influenzali per se e i propri conviventi
  • Contatto una persona contagiata negli ultimi 14 giorni
  • Provenienza da una zona a rischio (dichiarate tali dalle autorità competenti) negli ultimi 14 giorni

Presentandoti all’appuntamento per fruire del servizio prenotato confermi implicitamente l’assenza dei fattori di rischio sopra elencati, di portare con te la mascherina di protezione e di rispettare il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro.

Richiedi informazioni

Richiedi info Prenota ora!