Vallarsa, tra le rocce e il cielo

Trekking e pesca con vista sul Pasubio e le Piccole Dolomiti

Tra Rovereto e Vicenza, la Vallarsa è una valle selvaggia e solitaria in Trentino. Montagne di storia, dalle usanze della civiltà contadina alle memorie della Grande Guerra.

Vallarsa è la valle del Leno che collega Rovereto alla provincia di Vicenza. In zona puoi fare numerose escursioni sui sentieri della storia, dedicarti alla pesca no-kill, riscoprire le usanze della civiltà contadina e rifocillarti tra malghe e rifugi dove troverai miele, vino, formaggi e salumi: i prodotti tipici del territorio.

Se vuoi fare un trekking sui sentieri della storia, in uno scenario da favola, non hai che l’imbarazzo della scelta. Il Sentiero della Pace percorre il fronte della Grande Guerra, dal trincerone del Monte Zugna a Passo Buole, al gruppo del Carega con le spettacolari cime delle Piccole Dolomiti. Dal Passo Pian delle Fugazze, prosegui lungo la Strada degli Eroi, fino a raggiungere la vetta del Monte Pasubio, i “denti” italiano ed austro-ungarico, la conca del Lancia ed il Colsanto. Percorri la suggestiva Strada delle 52 Gallerie, ti condurrà verso rifugi e malghe con magnifici panorami. Se cerchi un itinerario più breve, ti segnaliamo il campo trincerato di Matassone, uno dei siti bellici più visitati della Vallagarina.

Sei un appassionato di botanica? Ti segnaliamo le specie endemiche della zona, come la Primula Vallarsae descritta dai botanici Prosser e Scortegagna una decina di anni fa e presente solo tra le rocce del Prà degli Angeli nel Gruppo di Cima Posta.

Il torrente Leno e le verdi acque del laghetto di Pojani in cui si specchiano le Piccole Dolomiti sono invece le mete ideali per la pesca sportiva o per un picnic in famiglia sulle loro rive.

A Riva di Vallarsa il Museo della civiltà contadina regala uno scorcio sulla storia rurale della valle: in una delle due sedi trovi gli attrezzi agricoli di un tempo, nell’altra le ricostruzioni fedeli degli ambienti domestici della casa contadina.

Per il periodo estivo è inoltre attivo un servizio di bus navetta dal Sacrario del Pasubio, Passo Pian delle Fugazze alla Galleria D’Havet, scopri gli orari.

A settembre 2021 è stato inoltre lanciato un nuovo progetto di promozione territoriale a cura della Comunità di Vallarsa come simbolo del consumo a chilometro zero: la “Vallarsa box“, acquistabile presso il supermercato Buonissimo di Rovereto al costo di circa € 40. Al suo interno troverai alcune delizie della valle: salame e formaggio di latte vaccino della Famiglia Iseppi, un formaggio di latte caprino di Malga Streva, una bottiglia di Rio Romini e un vasetto di Cren di Maso Covel oltre ad un tagliere in legno firmato con il logo “Visit Vallarsa”. Per informazioni sull’acquisto: 327 7121209 slowfoodadigegarda@gmail.com.

Info e mappa

Comune di Vallarsa

Via Roma, 13
Frazione Raossi, 38060 Vallarsa (TN)

T: +39 0464 860860
F: +39 0464 869147

comune@comune.vallarsa.tn.it
www.comune.vallarsa.tn.it

Social:

Download:

  • Comune Vallarsa
  • Patto Territoriale Valli del Leno

Richiedi informazioni

Richiedi info