Castello di Rovereto

Luogo della memoria in Trentino, sede del Museo Storico Italiano della Guerra

Il Castello di Rovereto è uno dei migliori esempi di fortificazione alpina tardomedievale. Scopri i torrioni con le armi, i cunicoli e le cannoniere ricavate nelle mura.

Il Castello di Rovereto fu edificato nel XIV secolo dai Castelbarco nei pressi del torrente Leno. I Veneziani nel Quattrocento se ne impossessarono e lo trasformarono in una fortezza militare con funzione difensiva, dotata di quattro possenti bastioni. Nel 1509, in seguito alla sconfitta veneziana, passò in mano agli Asburgo, che lo controllarono fino al termine della Grande Guerra.

Il castello, chiamato anche Castel Veneto, è riconosciuto come una fra le più complete e interessanti fortificazioni alpine di tipo veneto. Lo trovi nel cuore del centro storico di Rovereto.

Nei torrioni Marino e Malipiero, scopri la vasta collezione di armi di età moderna: armature, armi bianche e da fuoco, da duello e da caccia (XVI – XVIII secolo).

Dal 1921 il castello ospita il Museo Storico Italiano della Guerra: le esposizioni permanenti e le mostre temporanee ti aiuteranno a ricostruire le vicende della Prima guerra mondiale, mentre le attività didattiche rivolte alle scolaresche intendono avvicinare i più giovani alla storia. In passato, il Castello di Rovereto ha custodito Maria Dolens, la celebre Campana dei Caduti, ora situata sul Colle di Miravalle. Nelle sue sale, rimane visibile il modello originale in gesso.

Info e mappa

Castello di Rovereto

Via Castelbarco, 7
38068 Rovereto (TN)

T: +39 0464 438100
F: +39 0464 423410

info@museodellaguerra.it
www.museodellaguerra.it

Social:

Download:

  • Guide Pocket

Orari

Apertura: da martedì a domenica 10:00-18:00. Nei mesi di luglio, agosto e settembre: sabato e domenica 10:00-19:00

Chiusura: lunedì non festivi

Aperture straordinarie: 

  • Pasqua 2017: da sabato 15 a lunedì 17 aprile tutti i giorni 10:00-18:00
  • Ponti di Primavera 2017: da sabato 22 a martedì 25 aprile e da sabato 29 aprile a lunedì 1 maggio tutti i giorni 10:00-18:00

Ingresso

Prezzi

  • intero € 7,50 (visitatori a partire dai 18 anni)
  • ridotto € 5,50 (Gruppi – tariffa a persona per gruppi di minimo 20 adulti paganti, forze dell’ordine in borghese su esibizione del tesserino)
  • ridotto € 2,00 (bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni compiuti, classi in visita libera, forze dell’ordine in servizio)
  • ridotto in convenzione € 6,00 (visitatori che esibiscono tessera in corso di validità: ACI di Trento, ACLI, AIB ANLA, ARCI del Trentino, ASAT, Associazione Lagarina Storia Antica, CGIL del Trentino, FAI, FederCircoli del Trentino, GARDO, SAT, TCI, UNPLI, VOLKSBANK)
  • gratuito (Bambini fino a 5 anni compiuti, visitatori disabili -e il loro accompagnatore-, visitatori muniti di Guest Card Trentino, soci del Museo, soci della Cassa Rurale di Rovereto con tessera I’Mart, insegnanti che accompagnano le classi -2 per classe-, un capogruppo per ogni comitiva, giornalisti con tessera professionale, funzionari dell’Assessorato alla Cultura della PAT, operatori del Servizio Civile -esibendo il tesserino)
  • tariffa famiglia: per ogni genitore che paga il biglietto intero, un bambino fino a 14 anni ha diritto all’ingresso gratuito
  • biglietto di ingresso compreso nel Museum Pass

Su prenotazione attività didattiche e visite guidate per gruppi (gruppi di massimo 25/30 persone). Tariffa di ingresso € 7,50 a persona (€ 5,50 per gruppi di più di 20 persone) più € 80,00 a gruppo per una visita di circa 75 minuti o € 100,00 per una visita di circa 2 ore.  Prenotazione obbligatoria entro una settimana dalla data della visita contattando la Segreteria Didattica (0464 488041)

Richiedi informazioni

Richiedi info