Castello di Rovereto

Luogo della memoria in Trentino e sede del Museo della Guerra

Il Castello di Rovereto è uno dei migliori esempi di fortificazione alpina tardomedievale. Scopri i torrioni con le armi, i cunicoli e le cannoniere ricavate nelle mura.

 

Il Castello di Rovereto fu edificato nel XIV secolo dai Castelbarco nei pressi del torrente Leno. I Veneziani nel Quattrocento se ne impossessarono e lo trasformarono in una fortezza militare con funzione difensiva, dotata di quattro possenti bastioni. Nel 1509, in seguito alla sconfitta veneziana, passò in mano agli Asburgo, che lo controllarono fino al termine della Grande Guerra.

Il castello, chiamato anche Castel Veneto, è riconosciuto come una fra le più complete ed interessanti fortificazioni alpine di tipo veneto e lo puoi trovare nel cuore del centro storico di Rovereto. Nei torrioni Marino e Malipiero scopri la vasta collezione di armi di età moderna: armature, armi bianche e da fuoco, da duello e da caccia utilizzate fra il XVI e XVIII secolo.

Dal 1921 il castello ospita il Museo Storico Italiano della Guerra: le esposizioni permanenti e le mostre temporanee ti aiuteranno a ricostruire le vicende della Prima guerra mondiale, mentre le attività didattiche rivolte alle scolaresche intendono avvicinare i più giovani alla storia.

In passato, il Castello di Rovereto ha custodito anche Maria Dolens, la celebre Campana dei Caduti, ora situata sul Colle di Miravalle. Nelle sue sale, è visibile ancora oggi il modello originale in gesso.

Cultura a domicilio

Entra nel Castello di Rovereto con le foto a 360 gradi in Google Street view. Potrai compiere un’esplorazione completa con il tour virtuale, scoprendo gli oggetti più significativi di ogni sala, accompagnato da un’audioguida gratuita.

Per i più piccoli, un video ed un libretto illustrato raccontano in modo semplice cosa è stata la Prima guerra mondiale in Trentino. Divertiti anche con schede illustrate del Museo e del Castello da stampare e colorare. E per i piccoli camminatori, è possibile leggere gratuitamente tutte le guide escursionistiche della collana “La montagna dei ragazzi” con tanti itinerari da mettere in programma e approfondimenti per i più curiosi.

Scegli i contenuti video che preferisci tra quelli raccolti nel canale Youtube del Museo, con playlist dedicate al Museo e al Castello, agli altri musei della Rete Trentino Grande Guerra, ai forti del Trentino, ai luoghi della Grande Guerra in Vallagarina e molto altro.

E poi ancora leggi gli studi e le ricerche più recenti pubblicati negli Annali del Museo, naviga nell’Archivio storico e nell’Archivio fotografico o scarica gli strumenti didattici per approfondire la storia del Novecento.

Info e mappa

Castello di Rovereto

Via Castelbarco, 7
38068 Rovereto (TN)

T: +39 0464 438100
F: +39 0464 423410

info@museodellaguerra.it
www.museodellaguerra.it

Social:

Download:

  • Guide Pocket
  • Museum Pass

Orari

Orario: da martedì a domenica: 10.30-18.00 (ultimo ingresso alle ore 16.30)

Apertura straordinaria del Castello: lunedì 16 e 23 agosto: 10.30-18.00.

SEZIONE “ARTIGLIERIE 1914-1918”
Dalla metà di maggio fino al 31 ottobre 2021: da  martedì a domenica: 10.30-18.00 (ultimo ingresso alle ore 16.30)

Chiuso i lunedì non festivi, 24, 25, 31 dicembre, 1 gennaio

Per visitare il Museo dal lunedì al venerdì non è necessaria la prenotazione.

Il sabato e la domenica è possibile accedere al Museo solo prenotando e acquistando il biglietto online entro il giorno precedente.

La prenotazione è obbligatoria entro il giorno precedente, per le visite guidate (al costo di 3 euro oltre al prezzo del biglietto di ingresso) e per i gruppi oltre le 8 persone.

Telefono: 0464 488041, e-mail didattica@museodellaguerra.it

Per i possessori di Trentino Guest Card è possibile prenotare l’ingresso al Museo (in fasce orarie predefinite) tramite App Trentino Guest Card o sul sito dedicato www.card.visittrentino.it. La prenotazione dà diritto all’ingresso prioritario. Rientrano tra i servizi su prenotazione con Guest Card anche le visite guidate per adulti e le visite per famiglie (pagano solo il costo del servizio di 3 euro) e le serate culturali.

Ingresso

Biglietti:

  • intero € 9 (per visitatori a partire dai 18 anni)
  • ridotto € 7 (gruppi con almeno 15 adulti paganti, militari e forze dell’ordine su esibizione di tesserino, soci degli enti convenzionati (consulta la lista delle convenzioni), visitatori che esibiscono il dépliant “I Musei e la Grande Guerra in Trentino” con il timbro di un altro museo della Rete Trentino Grande Guerra)
  • ridotto € 2 (bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni compiuti, classi in visita libera)
  • gratuito per bambini e ragazzi fino ai 17 anni (con adulti accompagnatori), visitatori disabili e loro accompagnatori, soci ANMIC con tessera, visitatori muniti di Guest Card Trentino e Museum Pass, militari e forze dell’ordine in servizio, soci del Museo della Guerra, soci della Cassa Rurale di Rovereto con tessera I’mart, insegnanti che accompagnano le classi (2 per classe), un capogruppo per ogni comitiva, giornalisti accreditati (per accreditarsi scrivere a comunicazione@museodellaguerra.it almeno due giorni prima della visita), funzionari del MIBAC e dell’Assessorato alla Cultura della Provincia Autonoma di Trento, operatori in Servizio Civile (esibendo il tesserino)
  • tariffa famiglia (per ogni genitore che paga il biglietto intero, un bambino fino a 14 anni ha diritto all’ingresso gratuito)
  • biglietto di ingresso compreso nella Museum Pass
  • il biglietto annuale costa 12 euro, è nominativo e dà diritto all’ingresso gratuito al museo e alle mostre temporanee per 12 mesi dalla data di emissione.
    Il biglietto consente alcune agevolazioni e sconti sui servizi del museo (visite guidate, attività per le famiglie…). Per conoscere gli eventi per i quali sono previste riduzioni, visita la sezione Eventi. Per acquistare il biglietto annuale è sufficiente presentarsi alla cassa con questo modulo compilato.
  • Visita guidata: 3 € oltre al prezzo del biglietto.

Richiedi informazioni

Richiedi info