Cimitero militare austro-ungarico di Geroli

Le memorie della Grande Guerra ancora vive sulle pendici del Pasubio

È passato un secolo, ma la pietà popolare non ha dimenticato quanti hanno perso la vita nella tragedia della Prima guerra mondiale. A Terragnolo in tempo di guerra sorsero ben otto cimiteri militari. Il più grande fu il Cimitero militare austro-ungarico di Geroli in cui, dal 1916 al 1918, furono scavate 470 sepolture, molte delle quali multiple. Dopo l’abbandono negli anni Settanta, in cui i caduti vennero traslati nel Sacrario monumentale di Castel Dante, il cimitero di Geroli è stato ora restaurato, recuperando e ricollocando cippi e targhette identificative che erano stati interrati.

Info e mappa

Per escursioni guidate sui luoghi della Grande Guerra contatta gli Accompagnatori di Territorio: email accompagnatorivallagarina@gmail.com

Richiedi informazioni

Richiedi info